Il Meeting di Rimini, punto di riferimento per la cultura del dono

Filomena Armentano Home inglese, News inglese

Image

È ormai molto noto anche nel nostro paese il #GivingTuesday, movimento nato nel 2012 negli Stati Uniti come appello alla solidarietà dopo lo shopping frenetico del Black Friday e Cyber Monday. Un movimento globale, diffuso in oltre 150 paesi, dal Brasile alla Nuova Zelanda, che registra solo negli Stati Uniti $511 milioni di donazioni online. Obiettivo? Diffondere il più possibile il valore del dono, della gratuità, del fare qualcosa di buono per gli altri senza un tornaconto personale.

Dal 1 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020 AIFR – Associazione Italiana di Fundraising APS, che promuove il movimento #GivingTuesday in Italia, ha proposto un contest online per sostenere cause solidali. Il primo premio del contest, pari a 5.000 euro, è stato attribuito al Meeting per l’amicizia fra i popoli, che è stato sostenuto da ben 21.561 voti online sui 164.643 totali.

«Quando il presidente di AIFR Marco Cecchini ci parlò di #GivingTuesday tre anni fa aderimmo entusiasticamente al progetto», dichiara Alessia Lachi, componente del team PR del Meeting che ha seguito il contest. «Spesso si pensa al Meeting solo come a una grande manifestazione di carattere culturale, ma il Meeting non esisterebbe senza una stupefacente gratuità che dura da più di quarant’anni. L’aspetto più evidente sono i tremila volontari che lavorano ogni anno prima e durante il Meeting, non solo a titolo gratuito ma addirittura accollandosi parte delle spese di vitto e alloggio. Ma lo stesso si potrebbe dire dei relatori che intervengono gratuitamente, dei curatori delle mostre e degli spettacoli, che regalano idee, tempo e creatività, oltre naturalmente ai nostri donatori che sono in continua crescita».

«È da loro che è partito il successo di questo contest», aggiunge la presidente del Meeting Emilia Guarnieri, «loro che per primi hanno votato e si sono fatti ambasciatori di un fattore importante dell’esperienza umana: l’uomo ha bisogno di fare del bene! La cultura del dono immette nella realtà un fattore “diverso”. In un tempo come il nostro segnato da nichilismo, scetticismo e sfiducia, donare significa affermare positivamente il proprio desiderio di amore agli altri e il valore dell’altro».

La Fondazione Meeting utilizzerà questo premio per investire e progettare eventi e laboratori che andranno ad arricchire un’area che ci sta molto a cuore: il Villaggio Ragazzi, uno spazio dedicato ai visitatori più piccoli, da 1 a 12 anni.

La premiazione si è tenuta martedì 28 gennaio a Milano nel Best Western Plus Hotel Galles di piazza Lima, 2 a partire dalle 14.30.

200128 premiazione contest #GivingTuesday