Tamaro Susanna

Nata a Trieste nel 1957, si è diplomata al Centro Sperimentale di Cinematografia e ha lavorato per la televisione, realizzando documentari scientifici. È una delle scrittrici italiane più conosciute e amate in tutto il mondo. Ha esordito con il romanzo La testa fra le nuvole (1989) e ottenuto un successo internazionale con Va’ dove ti porta il cuore (1994). Tra gli altri suo libri Anima Mundi (1997), Cara Mathilda (2001), Rispondimi (2001), Fuori (2003), Ascolta la mia voce (2006), Baita dei pini (2007), Luisito (2008). A gennaio 2013 ha pubblicato Ogni angelo è tremendo (Bompiani), nel 2014 è uscito Illmitz (Bompiani). A questi si affiancano anche le narrazioni per ragazzi: Cuore di ciccia (1992), Il cerchio magico (1994), Tobia e l’angelo (1998), Papirofobia (2000), Il grande albero (2009). E dei saggi: Verso casa (1999), Più fuoco più vento (2002), Ogni parola è un seme (2005). Nel 2014 Susanna Tamaro ha pubblicato il romanzo per ragazzi Salta, Bart! (Giunti Junior) illustrato da Adriano Gon, con cui ha vinto il Premio Strega Ragazzi e Ragazze, e nel 2016 ha pubblicato il libro La Tigre e l’acrobata (La nave di Teseo).
Nel 2018, a un anno dalla scomparsa del poeta friulano Pierluigi Cappello, ha pubblicato un sorprendente racconto autobiografico Il tuo sguardo illumina il mondo (Solferino). Nel settembre 2019 ha pubblicato il suo primo pamphlet Alzare lo sguardo. Il diritto di crescere, il dovere di educare (Solferino). A settembre 2020 è uscito il romanzo Una grande storia d’amore (Solferino). Un romanzo sulla forza della vita, e dei sentimenti. Un affresco di presenze e assenze attraverso cinquant’anni, che evidenzia il confronto tra generazioni e i sentimenti più profondi.

ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2021
EVENTI