menu

«L’uomo ha una grossa parte di libertà nel suo lavorare sulla storia»

Il commento di Francesca Meneghetti al titolo del #meeting18

«Le forze che muovono la storia credo possa significare anche che la storia non è un meccanismo predeterminato, già prestabilito». A commentare il titolo del #meeting18 è Francesca Meneghetti, neopresidente della Scuola di Cultura cattolica di Bassano del Grappa.

«L’uomo ha una grossa parte di libertà nel suo lavorare sulla storia e nel suo contribuire a questo», osserva la giovane presidente. «Però non dimentichiamo», aggiunge, «la componente fondamentale dell’aiuto della Provvidenza, questa sì è una forza che muove la storia e che rende l’uomo felice».

La Scuola di Cultura Cattolica di Bassano del Grappa, nata nel solco dello spirito apostolico del sacerdote bassanese don Didimo Mantiero (1912-1991), ha cercato, con un Premio annuale, di indicare a credenti e non alcune personalità eminenti che si sono impegnate per la promozione della cultura cattolica.

Video