LETIZIA MORATTI: SCOMMETTERE SU EDUCAZIONE E FORMAZIONE DEI GIOVANI AFRICANI PER DARE FUTURO AL CONTINENTE

Redazione Web Non categorizzato

Scommettere sull’educazione e investire nella formazione di giovani imprenditori africani per dare un futuro al continente e diventare partner di un’area geopolitica destinata a diventare sempre più strategica a livello planetario. E’ la “mission” di E4Impact, la fondazione di cui è presidente Letizia Moratti, intervenuta oggi all’incontro del Meeting dedicato all’Africa. Dopo  avere esordito in Kenya nel 2010, la fondazione è oggi attiva in 20 Paesi e ha formato mille giovani imprenditori con una formula innovativa di istruzione in presenza e online gestita da Altis (Alta Scuola Impresa  e Società, Università Cattolica di Milano) in collaborazione con alcuni atenei africani. Tre gli elementi su cui puntare per favorire lo sviluppo di capitale umano e la creazione di imprenditorialità locale: l’attenzione alla sostenibilità e alla economia circolare, la partnership formativa tra atenei italiani e africani e la creazione di alleanze tra imprese delle due aree. Al di là degli aspetti strettamente sanitari, il Covid ha colpito duramente l’economia del continente causando (finora) una perdita di 75 miliardi di dollari e un calo dello 2,5% di Pil al mese. “Questo rende ancora più necessario collaborare all’incremento delle reti informatiche e allo sviluppo delle nuove tecnologie che trovano nei giovani africani una grande ricettività e creatività. Due esempi nati in questi mesi: un imprenditore che produceva pompe di irrigazione ha convertito la produzione costruendo ventilatori per aiutare i malati di Covid. E nello Zimbabwe un giovane ha realizzato una piattaforma informatica a cui le donne possono collegarsi per acquisire a distanza informazioni di tipo sanitario, evitando di avvicinarsi fisicamente agli ospedali e tenendosi alla larga da possibili contagi”.
 
 (G.P.)