Da Oriente seguendo una stella - Meeting di Rimini
Scopri di più

Da Oriente seguendo una stella

 

‘Da quando Matteo, il solo evangelista che narra la vicenda, parlò del viaggio dei Magi guidati dalla stella, dell’adorazione del Bambino con l’offerta dei doni, è stato tutto un fiorire di racconti e di interpretazioni teologiche, di espressività artistica e di variazioni sul tema, di indagini e di pietà popolare. Solo i testi successivi alla narrazione di Matteo basterebbero a riempire una biblioteca; e almeno qualche scaffale sarebbe occupato dalla letteratura sulla stella. Di questo ricco, variegato e suggestivo argomento si occupa la mostra articolata in due sezioni: quella storico-iconografica, curata da Franco Cardini e quella astronomica, curata da Enrico Gamba. La documentazione iconografica spazia dalla rappresentazione dei Magi nelle catacombe, al presepe napoletano del Settecento. L’indagine storica ferma tra l’altro la sua attenzione sul momento della traslazione delle reliquie dei Magi, nel 1164, da Milano (chiesa di S. Eustorgio) a Colonia. Lungo questo tragitto pullularono locande e alberghi variamente intitolati ai Magi, ai “Tre re”, alle “Tre corone”. La sezione astronomica si occupa, tra l’altro, dell’astrologia e dell’astronomia mesopotamica, completamente aritmetizzata, diversa da quella greca ellenistica ma, per taluni aspetti, stranamente moderna; affronta inoltre alcune delle principali ipotesi avanzate sulla stella: cometa, supernova, congiunzione planetaria, meteorite, stella variabile. Plastici, preziosi oggetti dei secoli XVI-XVIII, pezzi artistici di presepe arricchiscono ulteriormente la rassegna.’

Data

21 Agosto 1993

Edizione

1993

Luogo

Agorà C1 (Area CdO)
Categoria
Esposizioni Mostre Meeting