Anasazi: antiche genti dell'america sud-occidentale - Meeting di Rimini

Anasazi: antiche genti dell’america sud-occidentale

 

‘La mostra sugli Indiani Anasazi vuole fornire uno spaccato su quello che è il popolo più conosciuto fra tutte le culture precolombiane dell’area sud-occidentale degli Stati Uniti. Secondo un’antica parola Navajo, Anasazi significa ‘gli antichi’. Le rovine in pietra delle città Anasazi si trovano lungo tutto l’altopiano del Colorado, nella parte centrosettentrionale e nordoccidentale del Nuovo Messico e nell’Arizona nord-orientale. La loro storia ha conosciuto diverse fasi che si sono susseguite e sovrapposte dal 200 d.C. fino ad oggi (Pueblo V). Gli Anasazi sono gli antenati dei moderni indiani Pueblo, che rimangono ancora oggi una vigorosa ed indipendente minoranza in una terra che in passato apparteneva soltanto a loro. La mostra, curata dal direttore del Museo di Antropologia dell’università di Albuquerque, New Mexico, si compone di pannelli fotografici, mappe, schede riassuntive sulla storia e la cultura Anasazi e da oltre 120 manufatti (oggetti di artigianato, frammenti tessili, pietre, utensili di osso, frammenti di corde e canestri, conchiglie, ornamenti di turchese e vasellame) provenienti da collezionisti privati e dallo stesso Museo di Albuquerque. Si ripercorrono le varie fasi culturali degli Anasazi del periodo Baschetmaker (circa 200-700 d.C.) e Antico Pueblo (Pueblo I, circa d500-900 d.C., Pueblo II, circa 700-1050 d.C.), al periodo Pueblo Classico (Pueblo III, circa 1000-1300 d.C.), per arrivare al Pueblo IV (circa 1250-1600 d.C.).’

Data

25 Agosto 1984

Edizione

1984

Curatori