Il lavoro volontario

Costruisci il Meeting assieme a noi

Ogni anno dall’Italia e da ogni parte del mondo, migliaia di volontari collaborano alla realizzazione del Meeting. Una testimonianza vivente che la gratuità è un valore possibile e sperimentabile.

Anche al Meeting 2020 Special Edition sarà possibile fare l’esperienza del lavoro volontario, in una forma del tutto nuova, come Volontario Ambassador.

Il Meeting 2020 infatti sarà molto diverso da quelli che lo hanno preceduto; cambierà anche il lavoro volontario, che però continua ad essere la colonna portante della manifestazione. Ecco alcune domande che ci avete fatto al proposito.

Servono i volontari al Meeting 2020? 

Certamente, non solo per l’utilità pratica del loro contributo ma soprattutto perché ci richiamano alla gratuità che è alla base stessa del Meeting fin dalle sue origini. Senza gratuità il Meeting non esisterebbe.

Di che tipo di volontari parliamo?

Sostanzialmente di due tipi, il volontario al Palacongressi e il volontario ambassador.

Cosa distingue il volontario al Palacongressi dal volontario ambassador?

Il volontario al Palacongressi è il volontario come lo conosciamo da sempre, che è presente lungo la settimana nella sede in cui si svolge il Meeting (quest’anno appunto il Palacongressi di Rimini), mentre il volontario ambassador opera nella propria città, in alcuni casi fin dai mesi precedenti la manifestazione.

Quanti sono i volontari al Palacongressi?

Diversamente dagli anni scorsi, in cui erano circa tremila, per la particolare tipologia del Meeting 2020 quest’anno saranno molti di meno, qualche centinaio.

Posso iscrivermi come volontario al Palacongressi?

Proprio per i motivi detti sopra e per la particolarissima situazione legata al Coronavirus, quest’anno contatteremo direttamente persone della zona di Rimini e dintorni, o figure tecniche indispensabili per la realizzazione del Meeting in questa nuova forma.

Vale lo stesso anche per il premeeting?

Sì.

Posso propormi come volontario al Palacongressi?

Certo, scrivendo all’indirizzo mail [email protected]

E il volontario ambassador cos’è?

È un volontario che collabora alla realizzazione e diffusione del Meeting 2020 dalla propria città. 

È necessario essere volontari ambassador per aiutare il Meeting dall’esterno?

Chiunque anche se non volontario può dare una mano al Meeting in totale libertà; con questa figura però si favorisce una migliore organizzazione delle tantissime persone che ci stanno contattando per dare il proprio contributo e per realizzare il Meeting in questo momento del tutto singolare.

Sono richieste competenze particolari per fare il volontario ambassador?

No, lo può fare chiunque.

 

Cosa posso fare in pratica come volontario ambassador?

Le mansioni richieste sono molte, puoi scegliere fra tre categorie:

  1. Collaborare dall’esterno ai vari dipartimenti del Meeting:
  • COMUNICAZIONE (Fotografi, Video news, Coordinamento, Web, Agenzia Meeting, Comunicati stampa, Quotidiano, Social media team, Supporto troupe)
  • CONVEGNI (Atti, Traduzioni)
  • FUNDRAISING
  • MOSTRE
  • o anche, senza scegliere un dipartimento particolare, semplicemente mettendoti a disposizione delle necessità che ci sono
  1. PRESENZA SUL TERRITORIO (PR – Fundraising) se vuoi organizzare momenti di invito, presentazione, trasmissione in diretta o ripresa del Meeting nella tua città in Italia e all’estero
  1. Diamo poi un accento particolare alla COLLABORAZIONE AI SOCIAL MEDIA DEL MEETING (nel formulario di iscrizione online li trovi sotto la voce COMUNICAZIONE – Social media team), perché vogliamo costituire una task force che promuova e dia una grande eco ai contenuti, ai volti e ai messaggi del Meeting 2020 Special Edition.

Come posso diventare volontario ambassador?

Iscrivendoti entro il 31 luglio al link iscrizione.meetingrimini.org  Lì potrai fare la scelta tra le tre opzioni indicate sopra.

Cosa succede, una volta che mi iscrivo come volontario ambassador?

Verrai contattato dal responsabile del tuo settore per definire insieme le tue mansioni.

Non so ancora che disponibilità di tempo posso assicurare, posso fare comunque il volontario ambassador?

Sicuramente è un tipo di impegno che permette maggiore flessibilità, ti consigliamo di accordarti con il responsabile del tuo settore.

C’è un numero massimo di volontari ambassador?

Non c’è limite, puoi coinvolgere tutti i tuoi amici!

Avrei bisogno ancora di qualche chiarimento…

Per ogni richiesta puoi scrivere a [email protected]


Associazione Freedom

“L’Associazione Freedom è una associazione di promozione sociale costituita per dare ai volontari una più precisa collocazione formale e alla quale vengono automaticamente iscritti. Con l’Associazione Freedom la Fondazione Meeting ha stipulato un accordo di collaborazione. In questo modo viene garantita ai volontari la copertura assicurativa per infortuni e responsabilità civile, oltre a consentire una maggior chiarezza nel rapporto con gli enti preposti alla vigilanza sul lavoro (Ispettorato del Lavoro e INAIL). L’iscrizione ha la durata di un anno e decade automaticamente se l’anno successivo non viene rinnovata”